• Gravidanza
  • Chi siamo
  • Ginecologi territoriali
Appuntamenti
Comunicazioni
Documenti
Unisciti a noi
Newsletter
Siti utili

Lettera aperta al ministro della salute Roberto Speranza


In questi mesi, nell’infuriare dell’epidemia da Covid19, è emersa nel dibattito nazionale che ha riguardato il Sevizio Sanitario Nazionale (SSN) una parola, un concetto tanto inflazionato quanto, con il passare degli anni, sempre più taumaturgico, astratto e vuoto nello stesso tempo: Il Territorio.
Tutte le evidenze hanno dimostrato che i Servizi Sanitari Pubblici, accanto ad istituzioni ospedaliere, sede auspicabilmente di eccellenze strettamente medico-sanitarie (e quella italiana ha indicato al mondo la sua capacità, al di là di comprensibili difficoltà, di essere all’altezza del gravosissimo compito che inaspettatamente l’ha investita), devono poter contare anche su un secondo segmento di una moderna assistenza sociosanitaria pubblica.    [LEGGI TUTTO]

Il Consiglio di Presidenza A.Gi.Te. (Associazione Ginecologi Territoriali)


L’epidemia non è finita. Ma non vi è dubbio che la fase più acuta, sia alle nostre spalle.

A noi e ai nostri comportamenti fare si che non si abbia una recrudescenza drammatica nei prossimi mesi in attesa di una terapia risolutiva.
Riteniamo di avere fatto la nostra piccola, piccolissima parte cercando di offrire ai colleghi materiali di informazione e di approfondimento scientifico di qualità. Colleghi tutti, che anche noi vogliamo ricordare e ringraziare.
Abbiamo deciso in sintonia con l’andamento epidemico di chiudere questa rubrica o meglio di non continuare a dare un risalto così particolare a questa tema: continueremo a porre attenzione al tema del Covid19 e alle sue conseguenze sulla Salute Sessuale e Riproduttiva pubblicando i materiali più interessanti nell’Area Tematica ad esso dedicata.
Vogliamo però tenere aperta questo spazio per consentire a chi lo volesse di raccontare la propria esperienza, umana e professionale in tempi del Covid, o avesse materiale da rendere pubblico.
Il “Territorio” è tornato ad essere il protagonista “assente” nel nostro SSN. Vorremmo dare il nostro contributo perché ciò non sia più così. Questa è una occasione storica per cambiare, e cambiare davvero. Ci rivolgiamo a tutti gli operatori del nostro settore ma anche alle donne che in questi 3 mesi hanno dovuto frequentare un servizio pubblico o un ambulatorio privato per qualsiasi motivo. Auguri a tutti noi.


CF ISS 12 2019blu   

I CONSULTORI FAMILIARI A 40 ANNI DALLA LORO NASCITA TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO.

  1. Considerazioni sui risultati dell’Indagine nazionale sui CF presentati a Roma all’ISS il 12/12/2019 - Giovanni Fattorini
  2. Report del convegno del  12/12/2019 all’Istituto Superiore Sanità (ISS)  - Daniela Anzelmo
  3. Convegno consultori familiari - Trasmesso dal vivo in streaming il 12 dic 2019

salute.gov.it/donna
EPICENTRO
Iss pma