eventi agite

"Per non tornare al buio: dialoghi sull'aborto"

Presentato a Genova il libro di Livia Turco.

Lunedì 15 Maggio u.s. nella splendida cornice del Palazzo Ducale di Genova si è tenuta la presentazione pubblica del libro di Livia Turco, ex ministro della Solidarietà Sociale e della Salute e soprattutto figura storica della militanza di sinistra e del movimento delle donne, scritto insieme a Chiara Micali, giornalista con alle spalle anni di esperienza all’Unicef e poi all’Agenas, dal titolo “Per non tornare al buio. Dialoghi sull’aborto”, a metà tra saggio e inchiesta giornalistica. E’ stato scelto un tema delicato  ma, con la caparbietà e la capacità di analisi che la contraddistinguono, l’ex ministro ed ex parlamentare, ora presidente della Fondazione Nilde Iotti, ha deciso di affrontare il tema da un punto di vista oggi raro, quello della comprensione dei fenomeni, prima che della loro codifica a priori.

E’ il caso, su tutti, della questione delle questioni, quella che ha ispirato la scelta di scrivere questo libro: l’obiezione di coscienza dei medici e degli altri operatori sanitari. Quelli che possiamo leggere nel libro sono dialoghi inediti, anche molto sinceri e che, forse per la prima volta almeno in una dimensione così pubblica come può essere quella di un libro, mettono a nudo ragioni e motivazioni di una scelta professionale e personale allo stesso tempo. Che, per qualcuno, è diventata anche una scelta di vita e che mai finora era stata scandagliata così a fondo con l’intento di “capirne” le ragioni e le motivazioni, senza frapporre un giudizio valoriale aprioristico.
Le interviste sono tutte da leggere, se non altro per il vissuto che ne emerge, sia sul piano dell’essere medico che dell’essere “persona” di questi professionisti.
 L’obiettivo è anche e soprattutto quello di provare a ragionare su un doppio fenomeno, probabilmente parallelo e non interconnesso ma dagli effetti comunque emblematici del Paese Italia di questi ultimi anni: il calo continuo e costante delle interruzioni volontarie di gravidanza e il calo altrettanto continuo e costante delle nascite. In Italia, per la prima volta, gli aborti sono scesi sotto quota 90 mila. Se si pensa che nel 1982 erano quasi 235 mila (fu l’anno con il maggior numero di IVG dall’entrata in vigore della legge 194 del 1978), il calo è impressionante. Ma altrettanto impressionante è il calo costante delle nascite, ormai stabilmente sotto le 500 mila annue (nel 2015 si è toccato il record negativo di poco più di 485mila nuovi nati e le proiezioni 2016 confermano un ulteriore calo). Che fare? Questo è ciò che propone Livia Turco:  “Il governo potrebbe istituire, presso la Presidenza del Consiglio, un Tavolo permanente sulle politiche di sostegno alla maternità e paternità che coinvolga tutti i ministeri, tutti gli attori economici e sociali, le Regioni e gli Enti locali per promuovere e coordinare le politiche di condivisione tra lavoro e cura delle persone; le politiche di sostegno alla maternità e paternità, per la cura dei figli”.
Per non tornare al buio” è  un lungo messaggio a più voci, delle autrici e dei professionisti intervistati che insieme hanno composto un’opera corale che è un vero e proprio “messaggio” per le nuove generazioni che non hanno mai vissuto, neanche da lontano, quel periodo terribile e insieme vitalissimo per la società e la politica, che furono gli anni’70.

AGITE, tramite l’impegno del suo Presidente Sandro Viglino, genovese, ha promosso questa interessante iniziativa davanti ad un pubblico numeroso ma che ha visto la scarsa partecipazione dei giovani e questo costituisce un dato ed una realtà che ci deve far riflettere profondamente.

Alla presentazione del libro hanno partecipato, oltre all’autrice e a Sandro Viglino, Michela Bompani, giornalista di Repubblica che ha condotto con equilibrio il dibattito che si è poi sviluppato anche col pubblico presente, Marina Costa, della Fondazione Nilde Iotti che ha introdotto il tema e Nicla Vassallo, Prof. Ordinario di Filosofia teoretica presso l’Università di Genova.

Turco
Turco
Turco
Turco
Turco
Turco


Relazioni a Eventi AGITE - Dowload zip files

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per permetterti una migliore navigazione e raccogliere (in modo totalmente anonimo) statistiche di accesso.
Se vuoi saperne di più leggi la ns. informativa estesa sui cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.