eventi agite

Convegno congiunto AGITE Toscana/Umbria - Maggio 2017

“ LA VAGINA... questa sconosciuta” 

A “conoscere” la VAGINA nella bella cornice di CORTONA, sono stati molti/e colleghi ginecologi ed ostetriche che si sono radunati nella sale dell’ex Convento di S. Agostino il venerdì pomeriggio del 26 maggio 2017.

 AGIte ha voluto questa volta coinvolgere un territorio finora poco curato dalla nostra Associazione ed ha trovato il sostegno del primario di Arezzo Franco LELLI  e di Città di Castello Donatello TORRIOLI, oltre che  del Responsabile territoriale dei Servizi Consultoriali e delle ostetriche. Alcuni nuovi colleghi libero professionisti hanno partecipato con molto interesse ai temi affrontati nel Convegno.

Notevoli infatti sono state negli ultimi tempi le scoperte scientifiche relative al MICROBIOMA di cui si è parlato in molte relazioni : quella di Franco VICARIOTTO di Milano, quella di Metella DEI di Firenze e di  Maurizio SILVESTRI primario di Spoleto e consigliere nazionale di AOGOI.

Importante sia per spazio dedicato che per attenzione alla fisiologia, è stata la relazione di Rosanna PALMIOTTO, che ha portato 3 casi clinici per dare conto di come si debba avere un approccio completo nella semeiotica dell’area vulvo-vaginale, soffermandosi in modo accurato anche sulla semplice ispezione prima di procedere alla diagnostica più specifica.

Dei casi di cedimento anatomofunzionale e difficoltà a mantenere nella giusta posizione e nel dovuto tono muscolare tale area, ha trattato Marina TOSCHI, vice Presidente di AGITE,  che si è soffermata sul  possibile impiego  dei pessari sia cubici che di altre  forme e dimensioni , nel caso di prolassi medio-lievi o prima di intervento chirurgico.

Abbiamo voluto inserire anche una lettura Antropologica della zona genitale che ha da sempre nell’umanità avuto una sua particolare rilevanza culturale ed è ancora oggetto di tanti tabù e modificazioni richieste dalla “MODA” del momento e dalla cultura del luogo di origine.  Paola FALTERI dell’Università di Perugia lo ha affrontato con grande cura e competenza .

Infine anche il giovane collega Ugo  INDRACCOLO dell’Ospedale di  Città di Castello ha potuto portare il contributo informativo sulle necessarie terapie locali per quella che ormai non si definisce più ATROFIA VULVO VAGINALE ma piuttosto SINDROME GENITO URINARIA.

Cortese ed efficace è stata la collaborazione di Karin ANDERSSON, delegata toscana di AGITE, che ha portato nell’incontro la voce dell’Associazione , dando notizia anche del prossimo Convegno REGIONALE AGITE TOSCANA che si terrà a Firenze il 30 giugno prossimo.

In definitiva, il bilancio dell’iniziativa è stato positivo e, soprattutto, ha creato le premesse per riprendere in futuro il messaggio che è stato lanciato: una presenza ed un impegno di AGITE non solo centrato nelle grandi città ma anche nelle provincie, il cui ruolo risulta importante nel trasmettere e diffondere quella cultura professionale che resta uno dei principali obiettivi della nostra Associazione.

Marina Toschi

Cortona
Cortona
Cortona
Cortona
Cortona

Relazioni a Eventi AGITE - Dowload zip files

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per permetterti una migliore navigazione e raccogliere (in modo totalmente anonimo) statistiche di accesso.
Se vuoi saperne di più leggi la ns. informativa estesa sui cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.